ARTE & CULTURA

Chiara Civello in concerto a Parigi, tra jazz, pop e influenze sudamericane.

Chiara Civello

Ecco che capodanno in un soffio è passato. Se malauguratamente avete perso i nostri preziosi consigli per le festività di fine anno, non potete certamente mancare le novità in arrivo. Il 2018 di ItParigi sarà carico di belle sorprese a partire già da gennaio. È in arrivo, infatti, un post-festività da passare in piena dolcezza con le sonorità jazz di Chiara Civello, in concerto a Parigi.

 

Incontro-concerto con Chiara Civello.

L’appuntamento è previsto per l’11 gennaio all’Istituto Italiano di Cultura di Parigi, giusto in tempo per il rientro dopo il periodo natalizio. L’occasione è la presentazione dell’ultimo lavoro dell’artista italiana in uscita in Italia e in Francia a fine marzo. Si tratta di Eclipse, ultimo e sesto album della cantautrice romana registrato tra Parigi, New York, Rio De Janeiro e Bari. L’album vanta una produzione eccellente, quella di Marc Collin (padre anche del progetto Nouvelle Vague) presente anche lui all’incontro per raccontarci la genesi di Eclipse.

Chiara Civello

Foto: © Chiara Civello – Facebook, copertina dell’album Eclipse.

 

Chiara Civello: la musica, il jazz, le influenze cosmopolite.

Chiara Civello (qui il suo sito ufficiale) è una di quelle artiste che fin da subito ha capito qual era la sua strada. Da giovanissima inizia a suonare il pianoforte sotto la guida di Edda dell’Orso, una delle più strette collaboratrici di Ennio Morricone.

Ben presto avviene anche l’avvicinamento al mondo del jazz che studia al Berklee College Music di Boston. Il primo album, Last Quarter Moon, esce nel 2005 ottenendo dei buoni riconoscimenti in Italia e all’estero. Da qui tutta una serie di collaborazioni importanti che sottolineano e valorizzano le capacità vocali e artistiche di Chiara Civello. Ricordiamo, infatti, lavori a più mani con alcuni dei più importanti cantautori e musicisti italiani e internazionali. Come non citare per esempio Burt Bacharach, Pino Daniele, Nicola Conte, Fabrizio Bosso, Sergio Cammariere ed Esperanza Spalding tra i tanti.

Un ruolo estremamente importante nel percorso artistico di Chiara Civello lo ricopre senza dubbio il Brasile. È lì che, in seguito a un lungo viaggio nel 2009, conosce e collabora con Ana Carolina, Gilberto Gil e Caetano Veloso, assumendo nei suoi brani quelle inconfondibili sonorità latine.

Incontro-concerto con Chiara Civello

Istituto Italiano di Cultura a Parigi – 50, rue de Varenne

Giovedì 11 gennaio 2018

Ore 19.30

Ingresso gratuito

Serena Mascoli

Autore: Serena Mascoli

Pugliese, classe 1984, dopo gli studi in Storia dell’Arte e in Codicologia si trasferisce a Gerusalemme e in seguito a Milano. Dal 2013 vive a Parigi lavorando come redattrice per diversi studi editoriali. Viaggiatrice indefessa, sempre alla ricerca di qualche concerto in cui scatenarsi, dell’Italia le manca il suo mare e la Lemonsoda.

Chiara Civello in concerto a Parigi, tra jazz, pop e influenze sudamericane. ultima modifica: 2018-01-03T10:12:37+00:00 da Serena Mascoli

Commenti

Commenti

To Top