COSA FARE

Ristoranti a Parigi: dove gustare piatti tipici della cucina francese

Ristoranti a Parigi

La cucina francese, insieme a quella italiana, è tra le più famose al mondo. La Francia è rinomata per i propri dolci (primi fra tutti i macarons) e per la viennoiserie (croissant e pain au chocolat), ma non solo. Se avete intenzione di fare un viaggio nella capitale francese non potete non provare i piatti tipici che propongono i tanti bistrot sparsi per città. Alcuni ristoranti a Parigi, infatti, non offrono soltanto dell’ottimo cibo, ma anche un’esperienza indimenticabile da condividere con gli amici o, romanticamente, con il proprio partner. Ecco alcuni tra i più caratteristici ristoranti parigini dove poter assaporare piatti della tradizione francese, come l’anatra (canard), escargot, foie gras e tanto altro.

Chez Paul

Come molti ristoranti a Parigi, Chez Paul è un suggestivo e accogliente bistrot con arredamento in stile retro. Situato poco distante da place de la Bastille, Chez Paul propone piatti tipici della cucina francese “à la carte”, ma anche menu del giorno. Tra le specialità della casa: le rillettes (patè) di coniglio al rosmarino, la steak tartare di manzo e le pere al vino speziato e vaniglia. Naturalmente è possibile trovare anche altri piatti tipici, come le escargot de Bourgogne, il foie gras “fait maison” e il confit de canard (coscia d’anatra). Il ristorante sarà chiuso la sera della vigilia di Natale, ma aperto il 25 dicembre (tutto il giorno) e il 1 gennaio (a partire dalle 18). È consigliata la prenotazione.

Chez Paul si trova al 13 Rue de Charonne, linea metro 1/5/8 Bastille o linea 8 Ledru-Rollin.

Ristorante tipico Parigi

Foto: © Chez Paul.

Chez Papa

Entrare da Chez Papa è come fare un viaggio gastronomico nel Sud-Ovest della Francia, senza mai aver lasciato Parigi. Accogliente e caloroso, da Chez Papa sarà possibile gustare piatti tradizionali della cucina basca, dal sapore inconfondibile. Oltre alle tipiche escargot, magret de canard, le cassoulet gratiné, Chez Papa propone diversi piatti con formaggio cantal fuso o il tradizionale Axoa de veau. L’atmosfera che si respira da Chez Papa è come quella di casa, non solo per l’arredamento, ma anche per le porzioni abbondanti. Come molti ristoranti a Parigi, da Chez Papa è consigliata la prenotazione, almeno 4 ore prima del vostro arrivo.

La catena Chez Papa conta 10 ristoranti in tutta Parigi. Il primo (l’originale) si trova al 206 di Rue la Fayette, linea metro 7, Luis Blanc. Chez Papa sarà aperto la vigilia di Natale, ma chiuso il 25 dicembre, l’1 ed il 2 gennaio.

Chez Papa Parigi

Foto: © Guilhem Vellut – Wikimedia Commons.

Ristoranti a Parigi: fondue e raclette per una serata tra amici

Tra i cibi francesi da provare durante una vacanza nella Ville Lumière, non possono mancare i formaggi. Se a questo si aggiunge una fredda serata invernale e dei buoni amici, le due parole che vengono fuori sono “fondue” e “raclette”. La prima è la famosa fonduta di formaggi, mentre il secondo è un formaggio da fondere, accompagnato da patate bollite, salumi, ecc. I ristoranti parigini che propongono fondue sono molti, ma tra questi spiccano: Il Refuge des fondus, Les Fondus de la Raclette e Le Chalet Savoyard.

Ristoranti fonduta Parigi

Foto: © Refuge de Fondus – Facebook.

Il primo si trova al 17 rue des Trois-Freres, linea metro 2 Anvers o 12 Abbesses. Il secondo al 19 Rue Joseph Dijon, linea metro 4 Simplon. Il terzo, invece, si trova al 58 rue de Charonne, linea metro 1/5/8 Bastille o linea 8 Ledru-Rollin. Il Refuge des fondus rimarrà chiuso il 24, 25, 31 e 1 gennaio. Les Fondus de la Raclette è chiuso il 24, 25 dicembre e 1 gennaio (il 31 dicembre è aperto). Come molti ristoranti in città è sempre consigliata la prenotazione.

SOS Natale e Capodanno a Parigi: missione ristoranti aperti

Non tutti i ristoranti parigini rimangono aperti durante le festività, soprattutto nei giorni di Natale e Capodanno. Se siete romantici e volete optare per qualcosa di speciale, è possibile cenare (il 24 dicembre e il 31 dicembre) e pranzare (il 25 dicembre e il 1 gennaio) a bordo di uno dei battelli parigini durante una crociera sulla Senna. I bistrot e le brasserie che rimangono aperte sono tante, come ad esempio il rinomato Bouillon Chartier, Montparnasse 1900 o La Bonne Franquette. I primi due non propongono dei veri e propri menu, ma consigliano alcuni piatti speciali. Il terzo invece propone un menu che va dagli 80 euro, per la vigilia di Natale, fino a 170 euro per il veglione di Capodanno.

Bouillon Chartier, si trova al 7 Rue du Faubourg Montmartre, linea metro 9/8 Grands Boulevards;

Montparnasse 1900 si trova al 59 Boulevard du Montparnasse, linea metro 4, Gare de Montparnasse;

La Bonne Franquette si trova al 18 Rue Saint-Rustique, linea metro 2, Anvers.

Bon Appétit!

Antonello Ciccarello

Autore: Antonello Ciccarello

Siciliano di nascita, nel 2012 consegue la laurea triennale in Giornalismo per Uffici Stampa all’università di Palermo e, nel 2014, la laurea magistrale in Giornalismo e Cultura Editoriale presso l’università di Parma. Amante dei Beatles, dei viaggi e interessato a tutto ciò che riguarda la cultura, la politica e la società, scrive per raccontare il mondo.

Ristoranti a Parigi: dove gustare piatti tipici della cucina francese ultima modifica: 2017-12-22T10:19:15+00:00 da Antonello Ciccarello

Commenti

To Top