NOI ITALIANI ALL'ESTERO PROMUOVIAMO L'ITALIA
ATTIVITÁ

Settimana della Cucina Italiana nel Mondo a Parigi dal 20 al 26 novembre

Dopo il successo della prima edizione, torna la Settimana della Cucina Italiana nel Mondo a Parigi. La manifestazione è dedicata alla più gustosa delle arti italiane: la cucina. Nel 2016 ha contato quasi 1500 eventi in 105 Paesi nel mondo. Il Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale, con le varie associazioni aderenti e i Dicasteri tecnici, proverà a replicarne il successo.

Quest’anno la Settimana della Cucina Italiana nel Mondo si svolgerà dal 20 al 26 novembre. À l’affiche, una serie di eventi a tema. Mostre, conferenze e spettacoli, finalizzati a promuovere la cultura enogastronomica italiana all’estero. Come l’anno precedente, numerosi gli enti che partecipano alla promozione della manifestazione a Parigi. L’Ambasciata ed il Consolato italiano. L’Istituto Italiano di Cultura e l’Ente Nazionale Italiano Turismo. Ed ancora, l’Istituto per il Commercio Estero e l’Accademia Italiana della Cucina.

Settimana della Cucina Italiana nel Mondo a Parigi

Tra i numerosi eventi in programma a Parigi, segnaliamo:

Lunedì 20 novembre alle 18 si disputerà una gara di preparazione del pesto tradizionale. Questa manifestazione è organizzata dall’associazione Palatifini di Genova. Il vincitore potrà partecipare alla “finale mondiale del pesto“. Il concorso è previsto nel capoluogo ligure a marzo 2018.

Martedì 21 novembre, verrà inaugurata un’opera di street art dello street writer italiano CIBO. Realizzata in una scuola elementare situata nel 13simo arrondissement.

Mercoledì 23 novembre, al Consolato Italiano, sarà possibile degustare dei prodotti tipici della tradizione regionale italiana.

Giovedì 24 novembre, all’Istituto Italiano di Cultura di Parigi, verrà organizzato un dibattito incentrato sulla relazione tra la diplomazia culturale e la gastronomia.

Venerdì 25 novembre, sempre al Consolato Italiano, è prevista un’originale conferenza. “Eccellenza del cibo italiano nello spazio: presente e futuro“. Questa vedrà anche la partecipazione degli astronauti Franco Malerba e Paolo Nespoli (quest’ultimo in collegamento dalla stazione spaziale internazionale).

Settimana della Cucina Italiana nel Mondo a Parigi

Settimana della Cucina Italiana nel Mondo a Parigi: il “Passaporto del Gusto”

Uno dei progetti più interessanti della Settimana della Cucina italiana nel mondo a Parigi? Senz’altro il “Passaporto del Gusto“. Grazie al quale si potranno ottenere numerosi sconti. Oppure usufruire di offerte speciali nei ristoranti che hanno aderito all’iniziativa. I locali in cui sarà possibile utilizzare il Passaporto del Gusto sono 44 in tutta Parigi. Uno a Boulogne-Billancourt, Levallois-Perret e Neuilly-sur-Seine. Questa seconda edizione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, sarà un nuovo banco di prova per la promozione della buona cucina nostrana. Il prossimo appuntamento sarà nel 2018, decretato come “Anno Internazionale del Cibo Italiano nel Mondo“. Sarà un successo? Come sempre accade quando si tratta di cibo italiano, tutte le premesse portano al sì.

Antonello Ciccarello

Autore: Antonello Ciccarello

Siciliano di nascita, nel 2012 consegue la laurea triennale in Giornalismo per Uffici Stampa all’università di Palermo e, nel 2014, la laurea magistrale in Giornalismo e Cultura Editoriale presso l’università di Parma. Amante dei Beatles, dei viaggi e interessato a tutto ciò che riguarda la cultura, la politica e la società, scrive per raccontare il mondo.

Settimana della Cucina Italiana nel Mondo a Parigi dal 20 al 26 novembre ultima modifica: 2017-11-19T11:02:07+00:00 da Antonello Ciccarello

Commenti

To Top