COSA FARE

Incontro su Checco Zalone all’Istituto Italiano di Cultura di Parigi

Checco Zalone

Checco Zalone è senza dubbio uno degli attori comici più amati dagli italiani. Personaggio poliedrico (cantante, attore, imitatore), divertente, ma pungente, nel corso degli ultimi anni è riuscito a diventare una vera e propria icona della commedia all’italiana. Proprio per questo motivo, l’Istituto Italiano di Cultura di Parigi (IIC) ha deciso di organizzare un incontro intitolato “Il comico italiano oggi: il caso Checco Zalone”, che si terrà il prossimo 25 maggio alle 19.00. Tale evento si inserisce nella retrospettiva “Fare Cinema”, in programma dal 21 al 28 maggio 2018. La retrospettiva è organizzata in collaborazione con il Ministero degli Esteri (MAECI) e il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MIBACT).

Moderatore dell’incontro all’Istituto Italiano di Cultura di Parigi, incentrato sul comico Checco Zalone (vero nome Luca Medici), sarà il critico cinematografico e professore dell’università IULM di Milano, Gianni Canova. Grande apprezzatore del comico salentino, Canova nel 2016 ha scritto un saggio, intitolato “Quo chi?”, proprio per approfondire l’enorme successo del personaggio di Checco Zalone. Altro ospite d’onore sarà il regista Gennaro Nunziante, che ha diretto tutti i film del comico, da “Cado dalle Nubi” (2009) a “Quo vado?” (2016). Alla fine dell’incontro sarà proiettato proprio l’ultimo lavoro cinematografico (campione d’incassi nel 2016) con protagonista l’attore pugliese.

Gennaro Nunziante Checco Zalone

Foto: © Manemada – Wikimedia Commons (in foto Gennaro Nunziante)

Quo Vado? di Checco Zalone avrà presto un suo remake in salsa francese

Le commedie di Zalone sono sempre state un grande successo. Quo Vado? ha però superato ogni record, divenendo il secondo film con maggiori incassi nella storia italiana, dopo Avatar (2009).  In Quo Vado? Checco Zalone interpreta la parte del meridionale attaccato al posto fisso, che vive con i suoi genitori per non avere responsabilità. Quando si trova costretto a scegliere tra il posto fisso, ma trasferito altrove, e la rinuncia a questo con un’indennità, Checco opterà per il primo. Tra una serie di peripezie, che lo porteranno in Norvegia e poi in Africa, il protagonista scoprirà infine un nuovo se stesso, ma anche l’amore.

Checco Zalone Quo Vado?

Foto: © Checco Zalone (Facebook).

Sulla scia del fenomeno Zalone, il regista Fabien Onteniente, con lo sceneggiatore Guy Laurent, hanno deciso di riproporre la formula Quo Vado? in Francia. Il remake francese di Quo Vado? sarà prodotto da Pietro Valsecchi e Camilla Nesbitt di Medset (sezione di TaoDue a Parigi) e dovrebbe uscire nelle sale nel 2019. Questo film, in Francia, riuscirà ad eguagliare il successo ottenuto dalla pellicola di Zalone in Italia? Solo il tempo potrà dirlo.

Foto di copertina: © Checco Zalone (Facebook).

Antonello Ciccarello

Autore: Antonello Ciccarello

Siciliano di nascita, nel 2012 consegue la laurea triennale in Giornalismo per Uffici Stampa all’università di Palermo e, nel 2014, la laurea magistrale in Giornalismo e Cultura Editoriale presso l’università di Parma. Amante dei Beatles, dei viaggi e interessato a tutto ciò che riguarda la cultura, la politica e la società, scrive per raccontare il mondo.

Incontro su Checco Zalone all’Istituto Italiano di Cultura di Parigi ultima modifica: 2018-05-04T11:28:39+00:00 da Antonello Ciccarello

Commenti

To Top