NOI ITALIANI ALL'ESTERO PROMUOVIAMO L'ITALIA
COSA FARE

Festival musicali estivi a Parigi: ecco svelata la collezione primavera/estate 2018.

festival musicali

Il 30 maggio il Primavera Sound a Barcellona aprirà le danze dell’incredibile girandola dei tanto attesi festival musicali. Ce n’è per tutti i gusti, in tutta Europa e, ovviamente, Parigi e dintorni non sono da meno.

Dato che l’offerta è incredibilmente vasta, per questioni logistiche citiamo qui quelli che maggiormente hanno stuzzicato le nostre papille uditive. Quindi, ripassiamo le playlist che ci hanno accompagnato per tutto l’inverno e iniziamo a programmare la nostra estate parigina in musica. Fuori gli stivaloni di gomma (sì, quelli del nonno per innaffiare il giardino) e gli shorts per essere rock come Kate Moss al Glastonbury Festival e via.

 

Dal Villette Sonique al Pitchfork Music Festival: ecco i festival musicali da non perdere.

Villette Sonique

Con una programmazione tra le più originali della scena parigina, questo festival nato nel 2003 tiene alta la bandiera dell’indie. Tra gli artisti proposti in questa edizione ci sono anche gli scozzesi Mogwai con il loro ultimo album Every Country’s Sun.

Dove, quando, quanto: Parc de la Villette, 25-30 maggio 2018, 35 € a serata.

We Love Green

Tenetevi forte, ragazzi: il We Love Green quest’anno firma l’attesissimo ritorno di Björk. Ventiquattro anni e 40 milioni di dischi dopo l’indimenticabile Debut, l’eclettica cantautrice islandese ha pubblicato il 24 novembre scorso l’ultimo album Utopia. Vogliamo solo citare gli altri ospiti del festival più ecologico che ci sia? Ebbene, ascolteremo anche Charlotte Gainsbourg, Beck, Ibeyi e Father John Misty.

Dove, quando, quanto: Bois de Vincennes, 2-3 giugno 2018, 55-99 €.

Tra i nostri preferiti perché: in piena primavera ad ascoltare ottima musica dal vivo in mezzo al verde. Servono altre motivazioni?

Download Festival Paris

E ora passiamo all’artiglieria pesante: metal, punk rock e alternative rock. Ozzy Osbourne, Marilyn Manson, Foo Fighters, Guns N’ Roses, The Offsprings e NOFX sono à l’affiche del Download Festival, di cui vi avevamo già parlato, per tutti i rocchettari dal cuore di panna.

Dove, quando, quanto: Brétigny-sur-Orge, 15-17 giugno 2018, 69-224 € (per il pass di quattro giorni).

La Fête de la Musique

Dal 1982 il solstizio d’estate a Parigi (in Francia e in un centinaio di Paesi) significa una sola cosa: la Fête de la Musique! Ogni angolo, piazza, aiuola, ruelle, terrasse eccetera ospita musicisti, DJ set, concertisti e tutto ciò che è musica dal vivo.

Dove, quando, quanto: In tutta Parigi, il 21 giugno 2018, gratis.

Solidays

The Kills, Django Django, Amadou&Mariam, Chinese Man e tanti altri ancora a festeggiare la ventesima edizione di questo festival impegnato nella lotta contro l’AIDS.

Dove, quando, quanto: Ippodromo di Longchamp, 22-24 giugno, 31-99 € (per il pass di tre giorni).

Festival Days Off

Se ancora non siete mai stati alla Philarmonie questa è un’ottima occasione. Pop, rock, electro… tutto tranne la musica classica. Le tête d’affiche di questa edizione è David Byrne, ex storico leader dei Talking Heads che presenta il suo ultimo lavoro American Utopia.

Dove, quando, quanto: Philarmonie de Paris, 30 giugno-8 luglio 2018, dai 19 ai 60 € in base ai concerti.

The Peacock Society

La didascalia che accompagna il nome di questo festival parla chiaro: “Festival delle culture elettroniche”. Nella line-up alcuni tra i DJ più conosciuti a livello internazionale: Amélie Lens, Kink, Jeff Mills, Floating Points, Charlotte de Witte.

Dove, quando, quanto: Parc floral de Vincennes, 6-7 luglio 2018, 36-40 €.

Lollapalooza Paris

Nei primi anni ’90 lo storico festival itinerante statunitense Lollapalooza era il santuario del grunge. Da due anni anche Parigi ne ospita una delle edizioni europee, quest’anno con Depeche Mode, Gorillaz, The Killers, Kasabian e Noel Gallagher’s High Flying Birds.

Dove, quando, quanto: Ippodromo di Longchamp, 21-22 luglio 2018, 79-149 €.

Rock en Seine

E finalmente arriviamo al non plus ultra dei festival musicali parigini e francesi: il leggendario Rock en Seine. Vari palchi – per metterci in crisi su cosa ascoltare – su cui si esibiranno Die Antwoord, Thirty Seconds to Mars, Bonobo, Cigarettes After Sex, The Limiñanas, Anna Calvi

Dove, quando, quanto: Domaine National di Saint-Cloud, 24-26 agosto 2018, 59-139 € (pass per i tre giorni).

Tra i nostri preferiti perché: è il festival musicale parigino per eccellenza e con una line-up imperdibile.

Jazz à La Villette

In questa lunga carrellata musicale non potevano mancare jazz, soul, hip hop e funk. Ci pensa il festival Jazz à La Villette con le esibizioni di Gregory Porter e Tony Allen, tra gli altri.

Dove, quando, quanto: Parc de la Villette, 31 agosto-13 settembre 2018, 25-40 €.

La Fête de l’Humanité

La Fête de l’Humanité è uno dei più antichi festival francesi (dal 1930). La line-up ancora non è stata svelata ma di certo si sa che il duo rap francese NTM sarà tra gli ospiti della manifestazione.

Dove, quando, quanto: 14-16 settembre 2018.

Pitchfork Music Festival Paris

Chiudiamo in bellezza in autunno con il Pitchfork Music Festival – Paris. Il più branché dei festival musicali parigini quest’anno propone le esibizioni di nientepopodimeno che Bon Iver, Fever Ray, Mac DeMarco e Blood Orange. Occhio al sito del festival, perché la programmazione è ancora in fase di definizione.

Dove, quando, quanto: Grande Halle de La Villette, 1-3 novembre 2018, pass per i tre giorni 120 €.

Tra i nostri preferiti perché: la selezione musicale è una delle più ricercate in assoluto.

Serena Mascoli

Autore: Serena Mascoli

Pugliese, classe 1984, dopo gli studi in Storia dell’Arte e in Codicologia si trasferisce a Gerusalemme e in seguito a Milano. Dal 2013 vive a Parigi lavorando come redattrice per diversi studi editoriali. Viaggiatrice indefessa, sempre alla ricerca di qualche concerto in cui scatenarsi, dell’Italia le manca il suo mare e la Lemonsoda.

Festival musicali estivi a Parigi: ecco svelata la collezione primavera/estate 2018. ultima modifica: 2018-04-17T11:42:09+00:00 da Serena Mascoli

Commenti

To Top