NOI ITALIANI ALL'ESTERO PROMUOVIAMO L'ITALIA
EVENTI

Italissimo 2018: a Parigi la terza edizione del festival di letteratura e cultura italiana

Italissimo 2018

La primavera parigina arriverà anche quest’anno sotto il segno della cultura italiana. Dall’11 al 15 aprile, infatti, nella Ville Lumière si potrà respirare ancora una volta il “profumo” di italianità, grazie all’appuntamento con Italissimo 2018 (terza edizione). Tra gli eventi in programma non ci saranno soltanto incontri con scrittori, ma anche dibattiti sull’alimentazione, teatro e proiezioni di film. Come le edizioni precedenti, gli incontri di Italissimo 2018 si svolgeranno in diversi sedi, tra cui la Maison de la poésie, l’università Sorbonne, Sciences Po, UIA Versailles, Lycée Italiens, il Cinéma du Panthéon e l’Istituto Italiano di Cultura di Parigi (IIC).

Eventi in programma di Italissimo 2018

Italissimo 2018 verrà inaugurato dall’incontro con il giornalista Carlo Petrini (Slow Food) e Pierre Rabhi (giornalista fondatore del Mouvement Colibris) a Sciences Po. Il tema del dibattito, che inizierà alle 18.30 sarà il legame tra l’ecologia e la gastronomia. Giovedì sarà il turno di Walter Siti (Sorbonne), lo spettacolo in omaggio a Vincenzo Consolo (IIC), Emanuele Trevi (UIA Versailles) e Ascanio Celestini (Maison de la poésie). Quest’ultimo metterà in scena uno dei suoi recenti spettacoli teatrali, ovvero “La ballata dei senzatetto” (“La ballade des sans abri“). Venerdì tra gli incontri letterari in programma sono attese “le due nuove voci della letteratura italiana“, Ilaria Gaspari e Carlo Loforti. I due scrittori presenteranno all’Istituto Italiano di Cultura i loro primi romanzi (rispettivamente) “L’etica dell’acquario” e “Appalermo“.

Celestini Italissimo Parigi

Foto: © Mattia Luigi Nappi – Wikimedia Commons.

Venerdì 13 aprile sarà il giorno dell’incontro con Cristina Comencini (Sorbonne) e con Claudio Magris (IIC) che parlerà del suo libro “Classé sans suite“. Alla Maison de la poésie, sarà invece in programma un dibattito con Nicola Lagioia e Emanuele Trevi, intitolato “Les démons du Mezzogiorno“. Poi l’incontro con lo scrittore Paolo Giordano, durante il quale verranno letti alcuni estratti dal suo prossimo libro “Divorare il cielo” (2019). Sabato tutti gli eventi di Italissimo 2018 si svolgeranno alla Maison de la poésie. Il primo sarà: “D’un mot à l’autre, un auter et son traducteur“, con Antonio Moresco e Laurent Lombard. A questo seguirà l’incontro-lettura con lo scrittore Giosuè Calaciura, in cui verranno lette alcune parti del suo romanzo “Urbi et Orbi et Malacarne” (2017).

Italissimo 2018 Comencini

Foto: © Cristina Comencini (sito ufficiale).

Il pomeriggio sarà dedicato a “Trois femmes puissantes“, ovvero Milena Agus, Francesca Melandri e Cristina Comencini per parlare di scrittura, lingua, ma anche cinema. In serata è previsto invece l’incontro letterario “L’invité de Daniel Pennac” con la scrittrice Silvia Avallone, durante il quale verranno letti degli estratti del suo libro “La vie parfaite“.

Festival Italissimo 2018: Baricco e Sfar per il gran finale

Domenica 15 aprile Italissimo 2018 si aprirà con la visione del film “L’ultimo terrestre” di Gian Alfonso Pacinotti al Cinéma du Pantheon. Gli eventi seguenti si svolgeranno invece alla Maison de la poésie. Alle 11.30 è previsto l’incontro (dedicato ai piccoli) con l’autore Alessandro Tota, per la lettura dei libri illustrati “President!” e “Caterina le gang des chevelus“.

Il primo pomeriggio è dedicato alla lettura del libro “Les Huit Montagnes” di Paolo Cognetti e, a seguire, l’incontro con il fumettista GIPI. Chiuderà questa terza edizione di Italissimo a Parigi, il doppio incontro con Alessandro Baricco e Joann Sfar. Nel corso di questo evento verranno letti alcuni stralci dei romanzi “La jeune épouse” e “Smith & Wesson” di Baricco e “Vous connaissez peut-être” e “Le Chat du rabbin” di Joann Sfar. Italissimo 2018, ovvero il festival di letteratura e cultura italiana di Parigi è un’opportunità unica per vivere da vicino l’arte letteraria del Bel Paese. Da non perdere.

Foto di copertina: © Manuele Fior (affiche per il festival Italissimo 2018).

Antonello Ciccarello

Autore: Antonello Ciccarello

Siciliano di nascita, nel 2012 consegue la laurea triennale in Giornalismo per Uffici Stampa all’università di Palermo e, nel 2014, la laurea magistrale in Giornalismo e Cultura Editoriale presso l’università di Parma. Amante dei Beatles, dei viaggi e interessato a tutto ciò che riguarda la cultura, la politica e la società, scrive per raccontare il mondo.

Italissimo 2018: a Parigi la terza edizione del festival di letteratura e cultura italiana ultima modifica: 2018-03-14T10:55:18+00:00 da Antonello Ciccarello

Commenti

To Top