Joaquin Phoenix sarà il Napoleone Bonaparte di Ridley Scott - itParigi

itParigi

ARTE & CULTURA NEWS

Joaquin Phoenix sarà il Napoleone Bonaparte di Ridley Scott

Joaquin Phoenix - Phoenix e Napoleone Bonaparte

Joaquin Phoenix: un nome, mille sfaccettature di un attore. Lo abbiamo visto di recente, nell’epico Joker e ora un’altra sfida firmata Ridley Scott, lo attende. Il premio Oscar sarà Napoleone Bonaparte nella nuova pellicola del regista de Il Gladiatore. Insomma, sembra che l’attore statunitense sia destinato alla grandezza, interpretando per la seconda volta un imperatore. Le riprese del biopic Kitbag inizieranno a marzo e noi di itParigi non potevano non parlarvene!

Lo strano caso di Joaquin Bottom: nascita di un genio ribelle

A ormai 46 anni, Joaquin Phoenix ha collezionato una serie interminabile di successi cinematografici. La carriera dell’attore nato a San Juan, Porto Rico, inizia molto presto e procede in maniera travagliata. Le doti artistiche del piccolo Joaquin Raphael Bottom, diventato poi Phoenix per volere dei genitori hippie, non passano inosservate. Dal 1982 lo ritroviamo con i suoi inconfondibili occhi verdi, in piccoli ruoli destinati alle serie tv. E poi il cinema, lavorando per grandi come Ron Howard. Tuttavia, nonostante il successo, due importanti eventi, tra cui uno tragico, portano Phoenix ad abbandonare le scene.

Innanzitutto, i suoi genitori divorziano e proprio quando la carriera di Joaquin sembrava aver ripreso il volo, suo fratello River, muore di overdose a soli 23 anni. L’attore tornerà sul grande schermo due anni dopo, intraprendendo fortunate collaborazioni, come quella con Oliver Stone in U Turn – Inversione di marcia. L’astro nascente del genio ribelle continua a brillare in diverse pellicole, fino all’epico Joker.

Joaquin Phoenix e Joker: trasfigurazione divinamente infernale

Ciò che Joaquin Phoenix ha compiuto nell’interpretazione del Joker di Todd Phillips, è passato alla storia. E non solo per i premi importanti che l’attore ha vinto, tra cui un Oscar, un Golden Globe e la Coppa Volpi. L’artista ha saputo racchiudere in un corpo fragile e ossuto ai limiti dell’anoressia, una galassia di emozioni. Arthur Fleck è un essere umano, dimenticato da Dio e dagli uomini. E in questo abbandono cosmico la sua risata convulsa, unico modo per piangere, diventa un drammatico mezzo di comunicazione.

Joker/Phoenix nello scatenato Rock & Roll Part 2 di Gary Glitter.

Arthur sente la musica laddove nessun altro può farlo e in quel frame in cui danza sulle scale, dopo l’ennesimo omicidio, si riconosce per la prima volta nella sua vita. Nonostante la brutalità degli assassinii, nonostante lo sguardo inquietante e lo humor nero, Joker è il simbolo della solitudine, di una società che rifiuta e condanna. Per questo e per la grandezza interpretativa di Joaquin Phoenix, il letale Charlot di Gotham City, è assolutamente adorabile. Nel senso più puro e macabro del termine.  

Phoenix sarà per Ridley Scott, ancora una volta, imperatore

Lo avevamo visto ne Il Gladiatore, nel ruolo del terribile Commodo e Joaquin Phoenix aveva già convinto la critica d’allora. E adesso, è tempo di vestire i panni di un altro temibile condottiero: Napoleone Bonaparte. Nel biopic Kitbag, diretto proprio da Ridley Scott, Phoenix porterà in scena l’ascesa di Napoleone, ma anche il suo rapporto pieno di contrasti con la moglie Giuseppina. Secondo il regista, non vi erano dubbi sulla scelta di Joaquin nel ruolo principale.

Lo stesso Scott ha dichiarato che già ne Il Gladiatore, Phoenix aveva creato l’immagine di un imperatore che era passata alla storia del cinema. Cosa che, secondo il regista, si ripeterà anche nell’interpretazione che l’attore farà di Bonaparte. Le riprese del film partiranno a marzo e la Apple TV se ne è già aggiudicata i diritti: finanziando direttamente il progetto di Ridley Scott, la Apple porterà sulla tv on demand il biopic. In questo modo, Kitbag raggiungerà la grande fetta di pubblico mondiale di telespettatori in streaming.

Inutile dire che anche noi di itParigi non vediamo l’ora di goderci Joaquin Phoenix nei panni del rivoluzionario corso!

In copertina, l’unione di due immagini: Phoenix © Velvet Mag – Napoleone © National Geographic

Joaquin Phoenix sarà il Napoleone Bonaparte di Ridley Scott ultima modifica: 2021-02-05T09:00:00+01:00 da Sarah Jay De Rosa

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x