NOI ITALIANI ALL'ESTERO PROMUOVIAMO L'ITALIA
COSA FARE

Bestie di Scena, al théâtre du Rond-Point fino al 25 Febbraio.

La nuova creazione di Emma Dante, Bestie di scena a Parigi

Bestie di scena. Il nuovo spettacolo di Emma Dante ha debuttato il 6 Febbraio a Parigi. Sarà in cartellone, al Théâtre du Rond-Point, fino al 25 Febbraio. Lo abbiamo visto per voi (ma anche per noi!).

Bestie di scena, un atto unico per un momento altrettanto unico

Quando il pubblico entra, gli attori sono già in scena. Per 30 minuti eseguono esercizi fino ad arrivare a formare un circolo. Poi, uno per uno, si posizionano al centro per suggerire un movimento, che si moltiplica in tredici specchi diversi.
La linea di demarcazione tra finzione e realtà è già sfumata. Non sono attori non è teatro, direbbero alcuni. Ed invece questo “abbassare la guardia” ci catapulta con ancora più forza in un universo atavico.

Un enorme salto alle origini (o quella parte di noi soffocata dai ruoli che ci siamo imposti)

Con Bestie di scena è come se suonasse un assordante fischio d’inizio, che ci riporta alla partenza. All’essenziale.

Fame. Sete. Nevrosi e amore. Amore e rapporti umani. In quest’intensa ora, che passa in un lampo, Emma Dante ci riconduce agli istinti primordiali. Bestie. Eravamo e, nel profondo, siamo ancora (per fortuna?). Mille sono le letture possibili di questa nuova creazione della Sud Costa Occidentale. Compagnia fondata da Emma nel 1999.
Ad ogni spettatore il compito, e la libertà, di trovare la propria.

Un attimo immortalato di Bestie di scena

Un momento di Bestie di scena

Come una sorta di lastra. Emma Dante spoglia (in tutti i sensi) gli attori di tutti i comportamenti “politically correct “ per mostrarci come siamo. Necessario e superfluo. Bello e brutto. Giusto o sbagliato. Come se ognuno di noi avesse in mano il proprio personalissimo prisma, per poter codificare la realtà che appare davanti ai nostri occhi. Ma quello che vediamo è oggettivo? I nostri giudizi scaturiscono da una visione oggettiva? Oppure tutto è frutto di una visione alterata dal prisma che abbiamo davanti?

Animali in gabbia, animali che si abbuffano di noccioline social-cool. Bestie che litigano. Bestie che si amano. Bestie che, come criceti in una ruota, continuano a correre senza una vera meta. A cadere e rialzarsi. Bestie, specchio delle nostre brame.

Gli attori di Emma e l’epilogo

Ancora una magia per Emma Dante ed i suoi generosi, disciplinati, vivi, fedeli, combattenti attori senza filtri. Elena Borgogni, Sandro Maria Campagna e Viola Carinci. Italia Carroccio, Davide Celona e Sabino Civilleri. Roberto Galbo, Carmine Maringola e Ivano Picciallo. Leonarda Saffi, Daniele Savarino e Marta Zollet. E ancora, Stephanie Taillandier, Emilia Verginelli, Daniela Macaluso e Gabriele Gugliara.

Bestie di scena, come forse dovremmo ridivenire un po’… spogliarci delle ipocrisie di questa società che dimentica spesso l’umanità che dovrebbe contraddistinguerci.

Dove le facce sono facce e non facce-libro…

Info Pratiche

Fino al 25 Febbraio. 21h (vi consigliamo di arrivare per le 20h30 per poter assistere al pre spettacolo)

Durata 1h

Théâtre du Rond-Point, 2 Av. Franklin D. Roosevelt, 75008 Paris

Metro Franklin D. Roosevelt (linea 1 e 9) o Champs-Élysées Clemenceau (linea 1 e 13)

Bus 28, 42, 73, 80, 83, 93

Biglietti qui 

Elisa Alessandro

Autore: Elisa Alessandro

Membro a vita del Duse Studio di Roma, Centro Internazionale di Cinema e Teatro, diretto da Francesca De Sapio.
Nel 2006 fonda insieme a Marco Calvani l’Associazione Culturale Mixò. Attrice e autrice (nel 2008 e 2011) scrive ed interpreta “Sarà Estate –
dedicato a Jean Seberg”, debutta a teatro all’età di 16 anni e ha all’attivo numerose esperienze in Italia e all’estero. Ha lavorato, tra gli altri, con Neil LaBute, Marco Calvani, Luciano Melchionna, Ivano De Matteo, Francesca De Sapio, Carlotta Corradi, Lidia Vitale, Marco De Luca.
Vive a Parigi dal 2011 e sta attualmente lavorando alla realizzazione del suo primo lungometraggio.

Bestie di Scena, al théâtre du Rond-Point fino al 25 Febbraio. ultima modifica: 2018-02-14T23:26:33+00:00 da Elisa Alessandro

Commenti

To Top