NOI ITALIANI ALL'ESTERO PROMUOVIAMO L'ITALIA
YESOUIKEND

Capodanno cinese a Parigi. Uno Yesouikend tra lanterne e dragoni

capodanno cinese

A partire da venerdì la capitale francese sarà invasa dai festeggiamenti per il capodanno cinese, conosciuto anche come festa di primavera, che darà inizio al nuovo anno del calendario lunare, l’anno del cane.

Che Parigi fosse una città costantemente in festa, ce n’eravamo già accorti da un pezzo. Appena voltata la pagina colorata e scanzonata del Carnevale, ecco che la Ville Lumière è già pronta e scattante per lanciarsi nell’ennesimo festeggiamento, questa volta con dragoni e lanterne rosse. Il capodanno cinese est au rendez-vous!

Numerosi gli eventi organizzati nella capitale per onorare la festa più importante dell’ anno per la cultura cinese  che rappresenta per questa comunità un momento di aggregazione familiare e comunitaria di straordinaria importanza. Sarà per noi l’occasione di scoprire un po’ di più questa cultura attraverso la sua storia,  i suoi riti, le tradizioni culinarie.

Capodanno cinese alla Mairie del 3e

Quando: venerdì 16 e sabato 17 Febbraio
Dove: 2 rue Eugène Spuller Paris 75003
#maiunsoldo

La Mairie del 3ème arrondissement accoglie durante tutto questo weekend i festeggiamenti per il nuovo anno cinese. Le celebrazioni per l’anno del cane inizieranno venerdì sera alle 19h con un concerto di pianoforte che avrà luogo nella sala delle feste. Il sabato, invece, sarà dedicato alla scoperta della tradizione sportiva cinese. In particolare, a partire dalle 10h30 troverete atelier, corsi e dimostrazioni di Gu Qi gong e Gu Qi Dao, due tradizionali arti marziali che da secoli provano a rispondere ai bisogni di auto protezione e di spiritualità dell’essere umano.

Parigi festeggia il capodanno cinese

Dragni e lanterne per le strade parigine per festeggiare il nuovo anno del Cane

Promenade a Belleville, la Parigi cinese

Quando: domenica 18 Febbraio dalle 10h330 alle 12h30
Dove: Belleville
A pagamento, Biglietto €12.50, prenotazioni qui 

Per coloro che amano scoprire una cultura attraverso un’immersione completa nei suoi luoghi principali, una passeggiata nel quartiere cinese di Belleville, nell’est parigino, sarà la scelta giusta. Lasciatevi guidare nei meandri di questo quartiere multiculturale da un esperto e appassionato della Cina e dei suoi usi e costumi. Potrete scoprire i codici nascosti e i riti di questa comunità ripercorrendo anche la storia della sua immigrazione a Parigi. Insomma, un ottimo modo per entrare nell’atmosfera festosa e nel vivo del capodanno cinese.

Musée des Arts Forains, un tuffo nella magia del passato

Quando : fino all’11 Marzo

Dove : Musée des Arts Forains, 53, avenue des terroirs de France, Paris 12e
A pagamento, Biglietto €16 adulti, 8€ bambini, prenotazione obbligatoria 

Questo weekend, in occasione delle vacances scolaires, il museo des Arts Forains propone delle visite guidate ludiche quotidiane. Si tratta di un museo decisamente fuori dai sentieri normalmente battuti ma che, vi assicuriamo, garantirà a grandi e piccini un’esperienza indimenticabile. Per tutta la durata della visita (1h30) sarete infatti condotti attraverso la magia delle arti forensi, passando per il Giardino straordinario e la festa in pieno stile Belle époque. I decori, le scenografie e gli oggetti d’epoca (giostre incluse!) vi faranno piombare nella magia della fine dell’800. Vi lasciamo un piccolo assaggio della visita, solo per stuzzicare la vostra curiosità.

“Bestie di scena”, Emma Dante in scena a Parigi

Quando: fino al 25 Febbraio

Dove: Théâtre du Rond Point, 2bis Avenue Franklin D. Roosevelt Paris 8e

A pagamento, per info e costi qui

Emma Dante mette a nudo l’Umanità in uno spettacolo pieno di immagini dense, vibranti, dense di materia, di corpi, di significati. Sul palco del teatro Rond Point, a due passi dagli Champs-Élysées, la Dante e il suo Bestie di Scena in cartellone fino al 25 febbraio.  Itparigi l’ha visto per voi, ve lo raccontiamo qui.

Roberta Guttadauro

Autore: Roberta Guttadauro

Nata e cresciuta sotto il sole siciliano, è una cittadina del mondo : zaino in spalla, Nikon al collo e taccuino sempre a portata di mano. Parigi è attualmente il luogo che ha scelto per scoprire nuove culture, lingue, cibi, prospettive, sempre con curiosità e a ritmo di Swing.

Capodanno cinese a Parigi. Uno Yesouikend tra lanterne e dragoni ultima modifica: 2018-02-15T10:41:25+00:00 da Roberta Guttadauro

Commenti

To Top