NOI ITALIANI ALL'ESTERO PROMUOVIAMO L'ITALIA

itParigi

ARTE EVENTI

Leonardo da Vinci al Louvre: dal 24 ottobre la mostra sul genio fiorentino

Leonardo Da Vinci

Il Louvre di Parigi dedica una mostra al genio di Leonardo da Vinci, in occasione dei 500 anni dalla sua morte. L’esposizione, che prende il nome dal maestro fiorentino, aprirà le sue porte il 24 ottobre e sarà visitabile fino al 24 febbraio 2020. Per l’occasione, i visitatori potranno ammirare 120 capolavori e manoscritti, provenienti dai musei di tutto il mondo, come ad esempio la Pinacoteca Vaticana, la National Gallery e il British Museum di Londra o ancora il Metropolitan Museum di New York).

Leonardo Da Vinci

Com’è noto, il Louvre vanta già molte opere di Leonardo (tra cui anche 22 disegni). La Vergine delle rocce, San Giovanni Battista, Sant’Anna, la Vergine e il Bambino con l’agnellino e la Belle Ferronière sono alcune di queste. Il dipinto che però attira migliaia di visitatori ogni giorno è però La Gioconda. L’opera maxima di Leonardo, tornata nell’appena restaurata Salle des Etats, è adesso ancor più valorizzata grazie ai toni blu della parete retrostante. Quella proposta dal museo parigino è una retrospettiva sulla carriera di Leonardo Da Vinci, frutto di circa un decennio di lavoro. Nelle opere di Leonardo è possibile notare tutti gli elementi di quella che lui stesso chiamava la “scienza della pittura”, ovvero quella che coinvolge il discorso mentale, l’esperienza, la razionalità matematica e l’operazione manuale.

Leonardo da Vinci al Louvre: l’Uomo Vitruviano ci sarà

La più grande polemica sorta intorno all’esposizione su Leonardo Da Vinci al Louvre riguarda l’Uomo Vitruviano (“Studio di proporzioni del corpo umano“). Facente parte della collezione delle Gallerie dell’Accademia di Venezia, questo disegno è stato compreso tra le opere in prestito per la mostra, grazie ad un accordo già siglato tra il Louvre e il Ministero dei Beni Culturali per lo scambio tra opere di Leonardo e di Raffaello. Dopo il ricorso dell’associazione Italia Nostra, il Tar del Veneto aveva deciso di sospendere l’accordo, in attesa di chiarimenti.

Uomo Vitruviano Leonardo Da Vinci
Secondo Italia Viva, infatti, l’Uomo Vitruviano è un disegno fragile che potrebbe subire danni durante trasporto o rimanendo a lungo in condizioni ambientali sfavorevoli. Le prime reazioni dopo la sospensione sono state di rammarico da parte del museo del Louvre, da cui è trapelato solo un “no comment”, e di stupore da parte del Mibact, che ha definito “del tutto incomprensibile” tale decisione. Dopo le verifiche sul caso, lo stesso Tar del Veneto ha di fatto respinto il ricorso di Italia Nostra, in quanto questo “non presenta elementi si fondatezza” e perché “il carattere identitario dell’opera delle Gallerie dell’Accademia di Venezia non è assoluto, ma pertinenziale“. L’esposizione “Leonardo Da Vinci” al Louvre di Parigi è già un successo annunciato. Occasione unica per gli amanti dell’arte (e non solo) di poter ammirare più di cento opere del genio italiano in una sola volta. Prenotazione obbligatoria sul sito ufficiale del Louvre. Da non perdere.

Foto: Pixabay

Leonardo da Vinci al Louvre: dal 24 ottobre la mostra sul genio fiorentino ultima modifica: 2019-10-26T10:41:35+02:00 da Antonello Ciccarello
To Top