NOI ITALIANI ALL'ESTERO PROMUOVIAMO L'ITALIA
COSA FARE EVENTI PARIGI

Vetrine addobbate, mercatini natalizi e spettacoli: tutti pronti per il Christmas training?

Vetrine

“Santa Claus is coming to town…” recitava una vecchia canzone, uno di quei classici natalizi anni ’30. Ebbene sì, siamo quasi al rush finale: tra circa quindici giorni è Natale. Ma nel frattempo, se distogliamo per un attimo l’attenzione dalle vicende legate alle manifestazioni in corso, come possiamo entrare nel pieno del “Christmas mood”? Vediamo un po’ cosa ci offre Parigi in questo ultimo scorcio dell’anno, tra vetrine allestite a festa, mercatini e altre sorprese.

Christmas tips: andiamo sul classico con i mercatini natalizi

Come da tradizione a Parigi, Natale significa soprattutto mercatini e vetrine dei grandi magazzini. Dalla tour Eiffel alla Défense, da Saint-Germais-des-Prés a Les Halles, in questi giorni è un tripudio di chalet, gastronomia, prodotti artigianali e decorazioni natalizie. Anche quest’anno, come per lo scorso Natale, i mercatini non saranno presenti sugli Champs Élysées. E no, questa volta i Gilets Jaunes non c’entrano proprio nulla. Infatti, dal 24 novembre al 6 gennaio il Village de Noël più conosciuto (e più turistico) di Parigi è trasferito eccezionalmente ai giardini delle Tuileries.

Un giro alla scoperta delle vetrine addobbate dei grandi magazzini

Per quanto riguarda le vetrine dei grandi magazzini invece, è possibile già iniziare il tour per scoprire quali sono le nostre preferite. Noi di ItParigi ci siamo già stati. Il verdetto è abbastanza netto: per noi anche quest’anno Printemps batte di gran lunga le Galeries Lafayettes. Ma in realtà le nostre preferite si sono rivelate essere le vetrine allestite al Bon Marché Rive Gauche. Con uno stile a metà tra il fiabesco e un’ambientazione tipo A Christmas Carol (avete presente la trasposizione cinematografica del 2009?), gli abeti decorati semplicemente con delle lucine gialle ci hanno definitivamente conquistati.

 

Vetrine

Alberelli di Natale volanti al Bon Marché. Foto ©Le Bon Marché Rive Gauche (Facebook).

Le novità di Natale: le specie in via di illuminazione

Uno degli eventi più interessanti e senza dubbio già tra i più visitati, si sta rivelando essere il primo festival delle luci al Jardin des Plantes. Il titolo è già di per sé esplicativo: Espèces en voie d’illumination. Il gioco di parole è chiaro, infatti lo scopo è quello di riportare l’attenzione al problema delle specie animali ormai scomparse o in via di estinzione. E per fare ciò, nello splendido giardino sono state allestite delle enormi, fantastiche, magiche lanterne illuminate a forma di animali giganteschi e variopinti. Dal 16 novembre al 15 gennaio, ovviamente solo di sera, non perdete questa “passeggiata notturna che illumina le coscienze e i visi di piccoli e grandi”.

 

Vetrine

Dei mammut “illuminati” al Jardin des Plantes. Foto ©Jardin des Plantes (Facebook).

Shâhnâmè – Une Epopée persane

C’è ancora qualche giorno, invece, per immergersi nell’esotico mondo di fiaba dello spettacolo Shâhnâmè – Une Epopée persane. L’ispirazione è tratta dal Libro dei Re, l’opera fondamentale che costituisce l’epica nazionale persiana. A esso si rifà questo spettacolo che affianca ad attori reali dei giochi d’ombre e di luci a ricreare l’immaginario incantato dei versi del poeta persiano Ferdowsi. In scena fino al 16 dicembre al teatro Claude Lévi-Strauss del museo Quai Branly.

 

Serena Mascoli

Autore: Serena Mascoli

Pugliese, classe 1984, dopo gli studi in Storia dell’Arte e in Codicologia si trasferisce a Gerusalemme e in seguito a Milano. Dal 2013 vive a Parigi lavorando come redattrice per diversi studi editoriali. Viaggiatrice indefessa, sempre alla ricerca di qualche concerto in cui scatenarsi, dell’Italia le manca il suo mare e la Lemonsoda.

Vetrine addobbate, mercatini natalizi e spettacoli: tutti pronti per il Christmas training? ultima modifica: 2018-12-11T10:24:23+00:00 da Serena Mascoli

Commenti

To Top