NOI ITALIANI ALL'ESTERO PROMUOVIAMO L'ITALIA
INTERVISTE

Eclipse, il nuovo album di Chiara Civello. A tu per tu con un’artista straordinaria

Eclipse in uscita Chiara Civello

A breve uscirà il nuovo album di Chiara Civello: Eclipse Talentuosissima cantante, interprete, autrice, dalla voce (e dalla presenza) seducente, potente, emozionante. Abbiamo avuto il piacere di incontrarla qui a Parigi…

Chiara Civello, hai all’attivo un notevole repertorio composto da canzoni scritte sia da te che da altri autori. Ami più interpretare i tuoi pezzi o quelli degli altri?

É un’emozione forte in entrambi i casi, perché interpretare vuol dire riabitare, rivivere, rivestire qualcosa. Se è la mia canzone magari può essere anche difficile, se non è stata mai cantata, trovare, percorrere il primo cammino interpretativo. Se è una canzone molto famosa c’è un’altra sfida, quella di avere una lettura e un’interpretazione personale, che è la cosa che mi appassiona di più in realtà.

Sono due piani diversi, ma è come se fossero un’applicazione della stessa forza, è lo stesso tipo di intensità. Forse è più difficile interpretare una canzone non scritta da te, una canzone scritta da altri che ha una sua storia interpretativa, di altri cantanti.

In questo sesto album Eclipse ci sono pezzi in italiano, portoghese, inglese… e in francese ?

In francese anche, c’è una traccia bonus per la Francia. È una canzone di Sidney Bechet, un grande clarinettista jazz, con un testo di Henri Salvador, una canzone deliziosa che si chiama Petite Fleur.

Ho già cantato in francese in passato, una canzone di Charles Trenet, Que reste t-il de nos amours. Una canzone che adoro, tradotta in tante lingue, diventata uno standard dal titolo I wish you love. Questa volta con Petite Fleur, abbiamo fatto insieme a Marc (Collins, storico musicista, compositore, produttore, fondatore del progetto musicale Nouvelle Vague. N.d.R.), un altro tipo di esperimento. La differenza tra quando cantavo Que reste t-il de nos amours e quando canto adesso Petite Fleur è che il mio francese è lievemente migliorato, quindi non è solo fonetica.

Sei partita a 18 anni per gli Stati Uniti, se potessi tornare indietro, faresti diversamente?

No. Io penso che in un percorso artistico, creativo, non ci sono errori, perché tutto diventa funzionale a qualcosa, tutto diventa qualcosa. Penso di essere partita a 18 anni con validi motivi e di avere iniziato un percorso che mi ha portato ad imparare tante lingue, a vedere tanti paesi, a collaborare con tante persone molto interessanti e questo tipo di percorso mi appassiona ancora. Ora è il momento della Francia. C’è stato il momento dell’America, c’è stato il momento del Brasile, c’è stato il momento dell’Italia e adesso è il momento della Francia. Sono molto contenta, mi piace molto questa cosa. Perché è come entrare in una nuova dimensione. In un’altra fase della vita, in un’altra fase artistica. Conoscenze diverse, stimoli molto interessanti, questo mi anima e mi dinamizza molto.

Eclipse uscirà in Francia…

Eclipse uscirà a livello internazionale fine settembre, ottobre, compreso Brasile, Giappone.

È uscito inoltre un EP, Cuore in tasca, con tre canzoni tra cui Petite Fleur, su tutte le piattaforme digitali.

Chiara, grazie mille per essere stata con noi.

Grazie a te!

Elisa Alessandro

Autore: Elisa Alessandro

Membro a vita del Duse Studio di Roma, Centro Internazionale di Cinema e Teatro, diretto da Francesca De Sapio.
Nel 2006 fonda insieme a Marco Calvani l’Associazione Culturale Mixò. Attrice e autrice (nel 2008 e 2011) scrive ed interpreta “Sarà Estate –
dedicato a Jean Seberg”, debutta a teatro all’età di 16 anni e ha all’attivo numerose esperienze in Italia e all’estero. Ha lavorato, tra gli altri, con Neil LaBute, Marco Calvani, Luciano Melchionna, Ivano De Matteo, Francesca De Sapio, Carlotta Corradi, Lidia Vitale, Marco De Luca.
Vive a Parigi dal 2011 e sta attualmente lavorando alla realizzazione del suo primo lungometraggio.

Eclipse, il nuovo album di Chiara Civello. A tu per tu con un’artista straordinaria ultima modifica: 2018-09-24T12:28:48+00:00 da Elisa Alessandro

Commenti

To Top