NOI ITALIANI ALL'ESTERO PROMUOVIAMO L'ITALIA
EVENTI

Kunstler e Cremaschi. Senza Dire Niente il 29 settembre a Parigi

Roberto Kunstler

Il 29 Settembre non prendete impegni: Roberto Kunstler e Vanessa Cremaschi saranno ospiti della Cité Internationale des Arts per un concerto indimenticabile.

Ecco l’intervista che questi due grandi artisti ci hanno concesso qualche minuto prima di salire sul palco.

Roberto Kunstler, poeta metropolitano dall’anima folk-baudelairiana

Roberto Kunstler, un poeta di altri tempi, tra Bob Dylan e Baudelaire. Una voce emozionante, vibrante, delicatamente potente. Kunstler è uno di quei musicisti capaci di parlare dritto all’anima. Autore di alcune delle più belle canzoni italiane contemporanee (come Dalla pace del mare lontano, Tutto quello che un uomo o Vita d’artista, per citarne alcune).

Roberto Kunstler, musicista di enorme talento, è autore di innumerevoli canzoni di grandi cantanti, tra i quali Sergio Cammariere (con il quale collabora dal 1993), Paola Turci, Alex Britti, Ornella Vanoni.

Nato a Roma, inizia a suonare e a comporre canzoni verso la seconda metà degli anni ‘70. Le sue prime canzoni risalgono al 1977. Nel 1985 è al Festival di Sanremo tra le nuove proposte. Partecipa per ben tre volte al prestigioso Premio Tenco, sia come autore che come cantautore. Nel 2003, la meravigliosa canzone Tutto quello che un uomo, di cui è autore, si aggiudica il terzo posto a Sanremo.

Uno stile inconfondibile, pura poesia metropolitana, sociale, fatta tanto di sogni quanto di realtà. Un personaggio fuori dagli schemi, una sensibilità disarmante. 

Kunstler e la sua chiatarra

Roberto Kunstler in concerto

Vanessa Cremaschi, un’artista dai mille volti

Per questa serata sarà accompagnato dal violino della poliedrica Vanessa Cremaschi, con cui collabora ormai da una decina di anni.

Un’artista dalla carriera ricca di esperienze. Violinista, compositrice, produttrice, regista, attrice, presentatrice…

Vent’anni di esperienza nel campo musicale, Vanessa è spesso primo violino nell’Orchestra Sinfonica Italiana. Direttrice artistica di numerosi eventi musicali. Documentarista per RAI doc, presentatrice… Carismatica, piena di energia, Vanessa Cremaschi è un’artista dai mille talenti. 

Senza dire niente con Vanessa Cremaschi

Vanessa Cremaschi

Senza dire niente, un evento da non perdere

Appuntamento a sabato 29 Settembre, alle ore 20. I biglietti possono essere acquistati direttamente alla Cité Internationale des Arts a 20 euro, oppure a 15 euro su Billetreduc.com.

La Cité Internationale des Arts si trova nel quarto arrondissement ed è facilmente raggiungibile in metro o autobus.

I posti sono limitati, quindi vi consigliamo vivamente di prenotare prima possibile il vostro biglietto !

Noi non mancheremo…

INFO PRATICHE

Quando:

Sabato 29 Settembre alle ore 20

Dove:

Cité Internationale des Arts

18, rue de l’Hôtel de Ville

Metro 1 (Saint Paul), 7 (Pont Marie)

Bus 67, 96 (Pont Louis Philippe)

Biglietti 20 euro sul posto, 15 euro su BilletRéduc

Elisa Alessandro

Autore: Elisa Alessandro

Membro a vita del Duse Studio di Roma, Centro Internazionale di Cinema e Teatro, diretto da Francesca De Sapio.
Nel 2006 fonda insieme a Marco Calvani l’Associazione Culturale Mixò. Attrice e autrice (nel 2008 e 2011) scrive ed interpreta “Sarà Estate –
dedicato a Jean Seberg”, debutta a teatro all’età di 16 anni e ha all’attivo numerose esperienze in Italia e all’estero. Ha lavorato, tra gli altri, con Neil LaBute, Marco Calvani, Luciano Melchionna, Ivano De Matteo, Francesca De Sapio, Carlotta Corradi, Lidia Vitale, Marco De Luca.
Vive a Parigi dal 2011 e sta attualmente lavorando alla realizzazione del suo primo lungometraggio.

Kunstler e Cremaschi. Senza Dire Niente il 29 settembre a Parigi ultima modifica: 2018-09-14T00:17:15+00:00 da Elisa Alessandro

Commenti

To Top