NOI ITALIANI ALL'ESTERO PROMUOVIAMO L'ITALIA

itParigi

NEWS PARIGI

Parigi, stanziati 200 milioni per rilanciare la città

Parigi - Tour Eiffel

Parigi ha approvato un nuovo piano di aiuti a sostegno di famiglie e imprese in difficoltà a causa dell’emergenza causata dal covid19. Le misure di contenimento del contagio hanno determinato il fermo dell’economia e causato gravi difficoltà alla città. L’amministrazione parigina ha quindi pensato di tendere una mano ai più bisognosi. Saranno stanziati 200 milioni di euro per rilanciare l’economia di Parigi.

Nuove misure per far ripartire Parigi

“Le conseguenze economiche e sociali di questa crisi saranno profonde e durature”, ha commentato il sindaco di Parigi Anne Hidalgo. Secondo le stime, nella capitale francese ci sarà una perdita per le attività di circa il 37,5% contro il 34,5% previsto per l’intera Francia.

Parigi - Anne Hidalgo
Il sindaco di Parigi Anne Hidalgo

Il primo cittadino ha tenuto a precisare che, accanto alle misure d’emergenza, è necessario prendere immediati provvedimenti di rilancio per stare vicino ai più vulnerabili.

Bar e ristoranti ancora chiusi

Parigi è ancora zona rossa e costretta quindi a rispettare i limiti anticovid. Bisognerà attendere la metà di giugno per la riapertura di bar, ristoranti o luoghi della cultura. La città deve fare i conti con una perdita di 6 miliardi di euro e rischia ora di vedere andare in fumo 350 milioni di euro del suo bilancio 2020. Bisogna rilanciare l’economia parigina. Tra le misure previste dal sindaco c’è l’esenzione dell’affitto per sei mesi a vantaggio delle piccole imprese e delle associazioni (parliamo di circa 75 milioni di euro).

Parigi - Ragazza seduta in un Bar
Una consuma un caffè – Photo by Johan Mouchet on Unsplash

E ancora, 6 milioni di euro a favore delle aziende, 5 milioni per il turismo, 4 milioni per chi opera nell’economia solidale. Per la cultura, l’amministrazione ha previsto un contributo di 15 milioni di euro e anche un fondo da 10 milioni per il mondo associazionistico. Si tratta in totale di quasi 200 milioni di euro da destinare ad aiuti eccezionali. Rimettersi in carreggiata è difficile non solo per Parigi. Lo stop imposto dal rischio contagio ha messo in ginocchio le economie di tanti paesi. Ora bisognerà considerare nuove forme di aiuti per fronteggiare l’emergenza economica e poter ripartire alla grande.

Parigi, stanziati 200 milioni per rilanciare la città ultima modifica: 2020-05-25T09:13:11+02:00 da Raffaella Natale
To Top