NOI ITALIANI ALL'ESTERO PROMUOVIAMO L'ITALIA

itParigi

NEWS PARIGI

Rientro a scuola in Francia e Coronavirus : le ultime notizie

Rientro a scuola in Francia -Lavagna Rientro A Scuola

Il Coronavirus è di ritorno nell’Esagono con 9000 contagi al giorno. Cosa fare con il rientro a scuola in Francia? Ecco le ultime notizie riguardo all’obbligo delle mascherine nelle aule e al rispetto delle norme igieniche. Niente di nuovo, dirà qualcuno. Eppure, ognuno deve fare la propria parte per assicurare ai nostri studenti, un ritorno tra i banchi il meno traumatico possibile. Vediamo insieme, le ultime disposizioni del governo francese in merito.  

1 settembre 2020: in Francia suona di nuovo la campanella scolastica

Più di 12 milioni di studenti sono tornati fra i banchi di scuola dell’Esagono il 1° settembre. Un anno difficile, il 2020, soprattutto per gli studenti che hanno dovuto abbracciare una nuova didattica. Lezioni in videoconferenza, esami e sedute di laurea su Skype, hanno contrassegnato un anno studentesco al quanto tribolato. E ora, cosa fare per il ritorno a scuola in Francia en présentiel? Vi illustreremo le ultime disposizioni del governo francese in materia di obbligo delle mascherine a scuola e tanto altro. Tutto questo per garantire ai nostri ragazzi un rientro a scuola il più indolore possibile, tenendo conto del loro equilibrio psicologico.

Rientro a scuola in Francia: il Governo si pronuncia

Ciò che tutto il mondo ha vissuto a causa del Covid-19, passerà alla storia. Come anche la rivoluzione didattica avvenuta nelle scuole di ogni Stato. Mai come oggi, si sono evidenziati purtroppo, i soliti dislivelli di classe sociale. Per esempio, la disponibilità di un Wi-Fi nelle abitazioni di migliaia di famiglie e di conseguenza, la possibilità o meno per uno studente di seguire una lezione on-line. Troppi i punti oscuri di una tecnologia che appare efficiente nella diffusione dei Social Networks, ma molto carente nella fruizione studentesca. Oggi però, siamo di fronte ad un nuovo evento: il rientro a scuola in Francia. Cosa fare dunque? L’uso della mascherina rimarrà obbligatorio? E se sì, per quali fasce d’età degli allievi? Il distanziamento sociale potrà essere messo in atto anche tra i più piccoli?

Mascherina nuovamente obbligatoria in Francia. E a scuola?

Sfortunatamente e com’era prevedibile, l’estate ha portato ad un aumento di contagi da Coronavirus in Francia e nel resto del mondo. Ad oggi si contano di nuovo circa 9000 casi al giorno. L’uso della mascherina è ridiventato obbligatorio nell’Esagono anche negli spazi all’aperto. Stessa cosa, sarà prevista anche negli istituti scolastici.

Rientro a scuola in Francia - Ragazzo A Scuola Con Mascherina
Rientro a scuola con la mascherina

Vediamo in sintesi, le disposizioni governative in merito:

  • La mascherina sarà obbligatoria per il personale scolastico in presenza degli studenti, sia negli spazi chiusi, sia in quelli all’aperto;
  • Per i più piccoli negli asili, l’uso della mascherina è facoltativo. Stessa cosa per gli allievi delle elementari, salvo ci siano delle condizioni sintomatiche degli studenti. In questo caso, la mascherina è obbligatoria. Il governo francese però ha dichiarato che l’uso della maschera protettiva non è obbligatorio qualora lo stesso impedisca delle attività come sport e mensa.  

Fa storcere solo un po’ il naso, la disposizione secondo la quale saranno i genitori a fornire le mascherine ai loro figli. Lo Stato ha infatti disposto forniture di mascherine indirizzate unicamente al personale docente e a quello scolastico. Il governo francese ha però affermato che verrà in soccorso delle famiglie più povere per fornire loro delle protezioni a titolo gratuito.

Il rientro a scuola in Francia e il distanziamento sociale: binomio possibile?

La Francia di Macron si esprime anche sul distanziamento sociale che sarebbe non obbligatorio qualora non materialmente possibile. Parliamo di spazi chiusi come aule, biblioteche, mense e dormitori che non accoglieranno la totalità degli allievi. In ogni caso, i locali scolastici come le classi e gli spazi di ristoro, sono stati organizzati in modo da evitare assembramenti. Negli spazi all’aperto, pare che il distanziamento non debba essere applicato anche se attualmente l’uso della mascherina per esempio a Parigi, è obbligatorio anche per strada.

Le norme igieniche da seguire a scuola e nel quotidiano per adulti e bambini

Il protocollo sanitario anti Coronavirus non è cambiato e con il rientro a scuola in Francia, diventa ancor più necessario. Dobbiamo ricordare il lavaggio delle mani ad ogni ingresso in un luogo pubblico, compreso l’istituto scolastico. Detergere le mani dei bambini e di tutti gli altri studenti di qualsiasi età è di vitale importanza. Se non si ha a disposizione un lavabo e del sapone, si può ricorrere al gel idroalcolico. Occorre tuttavia vigilare attentamente sui più piccoli che maneggiano questo prodotto chimico. In Francia infatti, sono stati registrati molti casi di avvelenamento e lesioni oculari in bambini di 4 anni a causa di un utilizzo non controllato del gel idroalcolico da parte dei piccoli. Quindi mamme e papà, non lasciate in giro incustodito il vostro gel e fatelo usare ai vostri bambini soltanto in vostra presenza.

Classi chiuse a Parigi: l’Assessore alla Salute comunica la decisione

Intanto a Parigi, ben otto classi sono state già chiuse a pochissimi giorni dal rientro a scuola in Francia. Le ultime news parlano di 22 istituti in tutta la Francia che hanno subito la stessa decisione. Purtroppo a Nancy e in altre località soprattutto del Nord della Francia (dichiarato nuovamente zona rossa), alcuni bambini sono risultati positivi al tampone per il Covid-19. Per quanto riguarda la situazione attuale nella Ville Lumière, l’Assessore alla Salute della città, Anne Souyris si è così espressa:

L’obiettivo della chiusura delle classi è quello di isolare i singoli casi e prevenire così, un contagio generalizzato.

Anne Souyris per BFM Paris.

La redazione di ItParigi vi terrà informati su nuovi aggiornamenti da parte del governo francese, rispetto alla chiusura di altre classi e ulteriori disposizioni in merito. Ora però vogliamo soltanto augurare a voi e ai vostri figli, un buon rientro a scuola. Insieme, ce la faremo!

Rientro a scuola in Francia e Coronavirus : le ultime notizie ultima modifica: 2020-09-07T18:15:00+02:00 da Sarah Jay De Rosa
To Top