NOI ITALIANI ALL'ESTERO PROMUOVIAMO L'ITALIA
COSA FARE

Strasburgo e Colmar: salutiamo le feste con vin chaud e #NonSoloParigi!

strasburgo e colmar

Strasburgo e Colmar, NonSoloParigi approda in Alsazia! Dice il detto: l’Epifania tutte le feste porta via. Verissimo, anche se in Francia la vita frenetica metro, boulot, dodo ha ripreso a scorrere già dal 2 gennaio. La Gallette des Rois ci regalerà sicuramente ancora un gusto festivo ma non certo un giorno di vacanza. NonSoloParigi vi trasporterà in uno dei luoghi francesi per i quali il Natale è una missione! 

È il caso dell’Alsazia ed in particolare delle due città di Strasburgo e Colmar. La prima, capoluogo della regione, viene addirittura considerata la “Capital de Noël” ed è famosa in tutto il mondo per i suoi caratteristici mercatini natalizi. La seconda, più piccola ed antica, è un delizioso gioiello incastonato tra le montagne del Parc de Ballons des Vosges.

Armiamoci di vin chaud e salutiamo le festività natalizie con uno speciale #NonSoloParigi con destinazione Strasburgo e Colmar.

strasburgo e colmar

La maestosità della Cattedrale di Notre Dame de Strasbourg.

Strasburgo, cuore dell’Europa e del Natale

Arrivare a Strasburgo da Parigi è molto semplice, con il TGV il viaggio dura meno di due ore. Il suo centro storico è stato riconosciuto patrimonio dell’UNESCO. Festival, concerti, spettacoli animano questa incantevole città tutto l’anno.  Centro del Natale e della città è la Grande Île, con l’imponente Cattedrale di Notre Dame de Strasbourg.

Tutt’attorno, nelle piccole vie, nei giorni precedenti al Natale è un continuo viavai di persone che,  vin chaud alla mano, si spostano da un mercatino all’altro per ammirare i lavori degli artigiani locali, o gustare i piatti tipici della cucina alsaziana. Strasburgo si accende a Natale ma non si spegne mai!

Vi consigliamo vivamente il Batorama, un battello che propone il tour della città in 70 minuti. Un modo per ammirare tutte le bellezze di questa città ed i suoi quartieri. La Petite France, i ponti coperti… I biglietti si possono acquistare all’ufficio del turismo.

E, testato due volte in due giorni… il ristorante Maison Kammerzel e la sua indimenticabile Choucroute aux trois poissons!

strasburgo e colmar

Uno degli scorci di Colmar e la sua magia natalizia.

Colmar, la petite Venise immersa in un sogno

Se lo stacco tra Parigi e Strasburgo è evidente, arrivare a Colmar ci catapulterà in un sogno. Situato a circa 75km dal capoluogo, il piccolo paesino di Colmar è raggiungibile con appena 30 minuti di treno partendo da Strasburgo.

Una volta arrivati sembrerà quasi di essere in un cartone animato della Disney. Le maisons à colombages, ovvero le case a graticcio, sono il tema ricorrente del centro città e lo spirito natalizio pervade ogni vicolo. Non mancano di certo i mercati, ben segnalati, ed i ristoranti.

Punto forte di Colmar, però, son sicuramente i tanti canali che l’attraversano, conferendo un’atmosfera unica alla città. Il punto sicuramente più celebre è quello della Petite Venise I corsi d’acqua, i giochi di luce, ed i colori delle case donano a questo piccolo gioiello un velo di magia.

Bref… Se lo stress prende il sopravvento sappiate che a solo 1 ora e 46 minuti da Parigi potrete trovare un piccolo angolo di paradiso per ricaricare le pile, senza troppo svuotare il portafogli! Perché, Natale o no, Strasburgo e Colmar valgono senza dubbio una visita.

Alessandro Pesapane

Autore: Alessandro Pesapane

Nato tra le splendide spiagge della Sardegna, dopo aver lavorato nel mondo della comunicazione e della formazione nella sua regione, si trasferisce a Parigi nel giorno esatto in cui compie i fatidici 30 anni.
Appassionato di arte, musica, cinema, cultura, sport, politica, cucina, scrittura, lettura, natura, architettura, non ha ancora trovato qualcosa che lo annoi, ma la sua ricerca non è ancora finita.

Strasburgo e Colmar: salutiamo le feste con vin chaud e #NonSoloParigi! ultima modifica: 2018-01-05T10:27:21+00:00 da Alessandro Pesapane

Commenti

To Top